20 Settembre 2017
immagine di testa


News
percorso: Home > News > ALLIEVI ELITE

Gli Allievi mettono la quarta: battuti i rivali della Carlisport Cogianco

11-11-2015 10:34 - ALLIEVI ELITE
Gli Allievi mettono la quarta: battuti i rivali della Carlisport Cogianco
La quarta vittoria di fila per gli Allievi dell´History Roma 3Z arriva al termine di un match molto combattuto contro la Carlisport Cogianco (3-1). I ragazzi di Luciano Bartoli giocano un primo tempo da incorniciare, realizzano tre reti, ne sfiorano altrettante e mettono in soggezione i pur temibili avversari (eterni amici-rivali) di Ariccia/Genzano.


PRIMO TEMPO - I protagonisti in avvio sono Federico Volpini, pivot del 3Z, e Diego Piatti, portiere della Carlisport Cogianco. Una sventola da lontano del primo ribattuta con bravura dall´estremo difensore dei castellani che si ripete qualche minuto pi tardi su una conclusione di Dario Filipponi. Il vantaggio per i padroni di casa nasce da un calcio di punizione. Filippo Quagliarini, l´uomo messo in barriera da Piatti, "tradisce" il suo portiere allargando le gambe. E´ proprio l che passa il tiro secco di Volpini. Il talento History si ripete pochi minuti dopo con un numero di alto livello: intercetta un passaggio, supera in tunnel il diretto avversario, scarta Piatti, vince il rimpallo e deposita in rete. Gli avversari accusano il colpo e faticano a controbattere. In un´occasione, poi, bravo il n.1 di casa - Samuele Donis - a opporsi alla conclusione ravvicinata di Cristian Peroni. Da una ripartenza abilmente condotta da Andrea Ruffini si sviluppa la rete del 3-0: il numero 11 dei bianchi strappa la sfera dai piedi di Leonardo Trincia, fugge sulla sinistra e serve al centro un assist d´oro per Manuel Russo. Il laterale - che intelligentemente aveva seguito l´azione - si fa trovare pronto per la correzione in rete sul secondo palo: 3-0. I due tecnici attingono a piene mani dalla panchina e completano le rotazioni ma il divario resta sensibile anche se i ragazzi di Ariccia non rinunciano ad attaccare. Filipponi "mura" un tiro di Leonardo Patriarca e, sul finire della prima frazione, Quagliarini a sfiorare il palo con un sinistro potente. Prima del fischio dell´arbitro (una direzione senza sbavature) ancora il 3Z a sfiorare il gol con un sinistro morbido di Ruffini che scavalca Piatti in uscita ma non centra il bersaglio.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa aumenta il volume di gioco degli ospiti mentre i padroni di casa cercano di abbassare il ritmo per sfruttare le ripartenze. Lo sforzo dei castellani ottiene frutti quando Cristian Peroni, spostato sulla linea laterale destra d´attacco, sorprende Donis con un sinistro improvviso in diagonale. Gli attacchi della Carlisport si infrangono sul palo (bel sinistro di Quagliarini) e sul portiere del 3Z, molto reattivo anche in occasione del tiro libero che chiude di fatto il match: Donis respinge prima su Trincia e poi riesce a opporsi anche alla ribattuta di Patriarca.




Fonte: ADDETTO STAMPA HIST. RM 3Z

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]